HOME
DISCOGRAFIA
NEWS
CONCERTI
GALLERY
VIDEO
PRESS
CONTATTI
LINK
CERCA
Aggiungi la pagina a Blinklist Aggiungi la pagina a Del.icoi.us Aggiungi la pagina a Digg Aggiungi la pagina a Facebook Aggiungi la pagina a Furl Aggiungi la pagina a Google Aggiungi la pagina a Ma.Gnolia Aggiungi la pagina a Newsvine Aggiungi la pagina a Reddit Aggiungi la pagina a StumbleUpon Aggiungi la pagina a Technorati Aggiungi la pagina a Yahoo
Recensioni "Dolcemente Gridando Sul Mondo"

Dolcemente gridando sul mondo” è il titolo del nuovo disco del cantautore marchigiano Marco Sanchioni.
Undici brani nei quali l’autore, in una sorta di terapia elettroacustica, racconta la difficile realtà sociale di questi anni, filtrandola attraverso la sua personale sensibilità.
Così la voglia urgente di scrivere e la necessità di mettere nero su bianco rabbia ed emozioni diventano canzoni in equilibrio tra rock e pop.
Nove delle undici canzoni di questo mio nuovo lavoro sono state scritte fra il 2011 e il 2013, scartandone alcune rimaste nel cassetto. Dieci anni dopo (il precedente lavoro ndr) uscito nel 2012, era stato un parto lungo (il titolo parla da solo) e per il mio terzo cd non sentivo di poter aspettare altrettanto.

Leggi tutto...
 

Sarebbe sin troppo facile accostare lo stile di Marco Sanchioni a quello del grande Francesco Guccini riferendosi banalmente alla erre "arrotata" che i due hanno in comune. In realtà però le similitudini non finiscono qui. Nel terzo cd del cantautore fanese "Dolcemente gridando sul mondo", in molti dei pezzi si ravvisa chiaramente l'influenza gucciniana: nel ritmo delle rime, nella scelta di certi vocaboli, persino in certi giri armonici, per quanto il substrato musicale su cui si sviluppa il lavoro di Sanchioni risulti decisamente più rock, tagliente e grintoso rispetto allo stile cantautorale del veterano modenese.

Leggi tutto...
 

"Dolcemente Gridando Sul Mondo" è il terzo album ufficiale di Marco Sanchioni, cantautore marchigiano (nato a Fano nel 1969). I suoi precedenti lavori sono : "Mite" del 2002 e "10 anni dopo" del 2012.Scritto in gran parte tra il 2011 ed il 2013, è composto da 11 brani che si snodano tra suoni rock e ballate (mai troppo lente o melense...)Tutti ben suonati e ben interpretati, con arrangiamenti molto curati. I testi sono piuttosto aggressivi e taglienti, denotano un certo malessere (direi comune di questi tempi! Ma anche la voglia e la grinta per venirne fuori) con qualche eccesso ed alcune rime un po' forzate.

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 Succ. > Fine >>
Pagina 2 di 2